Loquendum

La guerra dei Social Network

E se Facebook, con il suo enorme potere di controllo su buona parte dell’umanità finisse in mani criminali? Il romanzo parte proprio da questo scenario. Nel 2025 un gruppo criminale, grazie ad una mirabile scalata in borsa, prende il controllo di Facebook, esautora Mark Zuckerberg, sostituisce dirigenti ed impiegati e cambia il nome in New-facebook.

Alcuni gruppi di ricercatori e di studenti, seguendo quanto già fatto dal movimento open source negli anni ’90, realizza un proprio social network, Loquendum, dove non vi siano cancellazioni arbitrarie e ogni utente possa avere delle garanzie.
Nascono amori e i “ribelli” riflettono sui problemi dei social network attuali e sulle possibili soluzioni, ma il gruppo criminale non starà ad osservare e inizierà una devastante caccia all’uomo in un crescendo di violenza e intimidazione.
I giovani dovranno crescere in fretta e confrontarsi con un avversario che gioca sporco.

Il tuo sito non ha tag, quindi non c'è nulla da mostrare qui al momento.